Copyright © texts & photos: Curiosi di natura - www.curiosidinatura.it
Web design © webmaster, ufficio stampa: Maurizio Bekar - www.bekar.net
 
Privacy Policy
Home
Sito accessibile
Cerca nel sito

CURIOSI DI NATURA
Chi siamo
Le attività
La nostra filosofia
Le ultime novità
Notizie - News
"Curiosi" su Facebook
"Curiosi" su YouTube
"Curiosi" in audio
Curriculum
Foto
Materiali stampa
Mailing list
Link partner e amici
Contatti

PROPOSTE
Turismo
Scuole
Centri estivi
Piacevolmente Carso
Pleasures of the Carso
Piacevolmente Carso
primavera 2017
Scopri il Carso
attraverso le doline
Sapori del Carso
2016
Giardino Botanico Carsiana
Carsiana e il Carso
Pubblicazioni
Depliant
www.carsiana.eu
Prenotazioni
Twitter @Curiosidinatura



IN PRIMO PIANO
& NOVITA'

LE ULTIME NOVITÀ
______________
             
Piacevolmente Carso
PRIMAVERA 2017

Piacevolmente Carso - primavera 2017

Escursioni "slow" per tutti
tra Trieste e Gorizia

26 marzo
2, 17, 30 aprile
14, 28 maggio
4 giugno

______________

Tutte le proposte di
TURISMO NATURALISTICO
______________
             
PIACEVOLMENTE
CARSO

Escursioni tutto l'anno
tra Trieste e Gorizia

Su prenotazione
per adulti e scuole


Piacevolmente (Pleasures of the) Carso

PLEASURES
OF THE CARSO

Hikes on the Carso
around Trieste and Gorizia
all year round

Upon request
for adults and schools

______________

Tutte le proposte di
LABORATORI DIDATTICI
per le scuole

______________

IN AULA E IN CARSO
Laboratori ed escursioni

Proposte 2016 - 2017
______________

LABORATORI DIDATTICI
per Ricreatori
e Centri estiv
i
______________


Siamo presenti su:
Banca Etica - Soci in Rete

su Cooperiamo di:
UEcoop

e sulle pagine soci di:
AITR

PUBBLICAZIONI
E DEPLIANT

download

Download:
CURIOSI DI NATURA
Chi siamo, cosa facciamo

______________



SCOPRI IL CARSO
attraverso le doline

Depliant per visite
download file pdf
______________

download

ALLA SCOPERTA
DEL CARSO
tra Trieste e Gorizia

Visite per comitive
download file pdf
______________

CARSO E NATURA
escursioni
e visite guidate

tra Trieste e Gorizia

download

THE CARSO
AND ITS NATURE
excursions
and guided tours

Trieste and Gorizia
download file pdf
 ______________

BIODIVERSITA'
DEL CARSO:

aspetti floristici
e vegetazionali

Relazione illustrativa

download

download file pdf
______________



I FOSSILI DEL CARSO
FOSILI NA KRASU
FOSSILS OF THE CARSO

Testo di approfondimento
[Ita, Slo, Eng
]
download file pdf
 
______________


ATTIVITA' CONCLUSE



Programma
ESCURSIONI
Piacevolmente Carso
"Natura e gastronomia"

16 ottobre - 6 novembre 2016
______________

  SPURG
Spazi Urbani in Gioco




Trieste, luglio-settembre 2016
______________

Progetti e laboratori
nelle Scuole d'infanzia




Trieste, 2015
______________

"Le maschere nascoste"



Trieste 10 settembre 2016
______________

Valid HTML 4.01 Transitional

 
NOTIZIE - NEWS


CURIOSI DI NATURA IN AULA E IN CARSO
Laboratori didattici ed escursioni per scuole e centri estivi
Iscrizioni alle proposte 2016 - 2017
dalle materne alle superiori

“Il mondo intorno a noi”, “Dolce come il miele”,“Lo scarto che non si scarta”, “Millefiori e la biodiversità”, e varie altre proposte: sono aperte le iscrizioni alle attività didattiche e alle escursioni naturalistiche in Carso per il 2016-2017 di Curiosi di natura. La cooperativa, formata da guide naturalistiche, laureati in materie ambientali ed esperti in didattica delle scienze, dal 2001 promuove un variegato pacchetto di offerte per le scuole (dalle materne alle superiori), per associazioni e centri estivi, sulla cultura ambientale ed ecologica.

Le attività spaziano fra botanica, geologia, ecologia, zoologia e geografia, e puntano a trasmettere in termini divulgativi e piacevoli varie nozioni scientifiche. Lo scopo è far comprendere le leggi del mondo naturale, migliorare la conoscenza del territorio e far capire quali effetti hanno le azioni dell’uomo sull’ambiente.

Le proposte prevedono lezioni o laboratori didattici, e visite guidate sul territorio o nei parchi di città. Sono previsti moduli variabili dall'intervento in classe di 1-2 ore, alle attività all'aperto, fino ad escursioni di mezza giornata sul Carso triestino e goriziano.

Le attività, adatte dalle scuole materne alle superiori, sono strutturate per far partecipare attivamente i ragazzi (raccogliendo dati, con osservazioni e disegni, o giochi) e sono supportate da materiali prodotti dagli esperti della cooperativa (come poster, giochi a tema, schede di riconoscimento).
E’ anche possibile realizzare proposte ad hoc, in co-progettazione con gli insegnanti, o tarate su esigenze specifiche delle scuole superiori.
Le escursioni vengono effettuate in località note e meno note del Carso, come la Strada della salvia, il Bosco Bazzoni, la Val Rosandra, il Monte Sei Busi.

Tra le proposte di Curiosi di natura figurano progetti collaudati da anni: “Il mondo intorno a noi” punta far a conoscere con l'osservazione diretta, con giochi ed esperimenti, la vegetazione, la fauna, la geologia e l'ecologia del territorio. Alle spiegazioni scientifiche si affiancano dei laboratori, in cui vengono realizzati “ritratti” di alberi, elaborazioni grafiche di vari tipi di bosco, giochi a quiz per riconoscere le tracce della fauna, o si costruisce il plastico di una dolina.

In “Dolce come il miele” si fa una lezione sull'ape operaia e sulle mansioni che svolge nell'alveare; segue un'escursione in Carso per conoscere le specie della flora selvatica che l'ape usa per produrre il miele.

Con “Lo scarto che non si scarta”, invece, attraverso lezioni, giochi e laboratori creativi si punta a far riflettere su un prodotto di scarto come la “cacca”, che ha però un ruolo fondamentale nell'equilibrio ecologico della natura.

Una nuova proposta, infine, presentata da Curiosi di natura al corso per educatori museali della Rete degli Orti botanici della Lombardia, è “Millefiori. Alla scoperta della biodiversità”: un laboratorio sulle molteplici forme della biodiversità vegetale, evolutesi in milioni di anni.
In un'escursione, o in una lezione-gioco, si osservano varie specie della flora selvatica, per scoprire quali adattamenti si sono sviluppati per favorire l'impollinazione. Segue poi un laboratorio, in cui vengono costruiti con materiali di recupero dei fiori di fantasia, che soddisfino determinate caratteristiche. Per esempio: “Sono il fiore di un albero e attiro le farfalle”, “Sono una pianta erbacea, vivo in un luogo ventoso, ma devo evitare di farmi mangiare dagli animali al pascolo”. L'attività è stata svolta in Lombardia con interesse e successo anche da adulti.

Presentazione delle attività didattiche di Curiosi di natura
a Telequattro ("Trieste in diretta", 3 marzo 2016)

Informazioni sui laboratori didattici, le escursioni, o richieste di progetti mirati o in coprogegttazione: www.curiosidinatura.it - curiosidinatura@gmail.com cell. 340.5569374. Ufficio stampa: Maurizio Bekar - www.bekar.net



CURIOSI DI NATURA
partecipa con tre escursioni a
"AUTUNNO A OPICINA - JESEN NA OPCINAH"
DOMENICA 2, VENERDÌ 7, SABATO 8 OTTOBRE 2016
dall'Obelisco a Prosecco e al Monte Grisa
sulla Strada Napoleonica e sul Sentiero Cobolli

PARTECIPAZIONE GRATUITA
Ritrovo: ore 8.50 all'Obelisco di Opicina
Raggiungibile da Trieste con i bus n. 2/ e n. 4 da Piazza Oberdan
Partenze alle ore 8.11 e 8.31 per il bus n. 2/ e 8.15 e 8.35 per il bus n. 4

Partenza escursione: ore 9.00. Termine: ore 12.30-13.00

PROGRAMMA:

DOMENICA 2 OTTOBRE: SULLA STRADA NAPOLEONICA
Da Opicina a Prosecco (Borgo San Nazario). Con una guida naturalistica che illustra geologia, flora ed ecologia del Carso, e notizie storiche e curiosità legate al territorio
Itinerario molto panoramico, riparato dalla bora.
Bus per il rientro da Prosecco: ore 12.52 (rientro ad Opicina ca. 20’ dopo)

VENERDÌ 7 OTTOBRE: SUL SENTIERO COBOLLI, FINO A MONTE GRISA
Escursione da Opicina a Prosecco lungo il Sentiero Cobolli, su percorso nel bosco in leggera salita, fino al Santuario di Monte Grisa. Visita alla Vedetta d’Italia con panorama sul golfo e la città, e arrivo a Prosecco (Borgo San Nazario). Una guida naturalistica illustrerà le caratteristiche ambientali del Carso, assieme a notizie storiche e curiosità legati al territorio.
Bus per il rientro da Prosecco: ore 13.32 (rientro ad Opicina ca. 20’ dopo)

SABATO 8 OTTOBRE: SULLA STRADA NAPOLEONICA
Da Opicina a Prosecco (Borgo San Nazario). Con una guida naturalistica che illustra geologia, flora ed ecologia del Carso, e notizie storiche e curiosità legate al territorio
Itinerario molto panoramico, riparato dalla bora.
Bus per il rientro da Prosecco: ore 12.52 (rientro ad Opicina ca. 20’ dopo)

Si raccomandano scarpe da passeggiata

INFO E PRENOTAZIONI
curiosidinatura@gmail.com - cell. 340.5569374 - www.curiosidinatura.it

Manifestazione organizzata da:
Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina-Skupaj na Opcinah
in collaborazione con il Comune di Trieste
con contributi statali e regionali ex L. 266/97
con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo del Carso-ZKB
e il supporto del CAT-Terziaria di Confcommercio Trieste

"AUTUNNO A OPICINA - JESEN NA OPCINAH"
>> qui il programma completo <<



Promosso da
Centro per la Salute del Bambino onlus
in collaborazione con
Comune di Trieste - Area Educazione e Ospedale Burlo Garofolo

Curiosi di natura propone
“LE MASCHERE NASCOSTE”
Ovvero come diventare invisibile agli occhi degli altri

Laboratorio didattico e creativo per bambini dai 4 anni in su
A partecipazione gratuita, senza necessità di prenotazione

Gli animali hanno colori che si confondono con quelli dell'ambiente circostante: servono per nascondersi dai predatori o per cacciare.
Osserveremo foto di animali che vivono nei boschi o nei prati (caprioli, rospi, insetti...), la cui pelliccia, piume, corpo, hanno tinte e disegni che si mimetizzano con l'ambiente.. Poi, ispirandoci agli alberi e all'ambiente del parco del Museo, costruiremo delle maschere di cartone che dipingeremo a tempera con colori e disegni mimetici, e che decoreremo con semi, foglie secche e altri materiali di recupero. Infine sperimenteremo la capacità mimetica delle maschere, giocando a nasconderle nel parco del Museo.



CURIOSI DI NATURA A
SPURG - SPAZI URBANI IN GIOCO 2016
a Trieste, dall'11 luglio al 26 settembre

Promossi del Comune di Trieste - Area Educazione
appuntamenti di giochi educativi, laboratori ed animazione
per bambini con famiglie, dai 4 anni in su

a partecipazione gratuita, senza prenotazione

Con il sostegno di AcegasApsAmga - Gruppo Hera

Download programma generale (540 KB)

Download depliant (840 KB)

Download calendario Curiosi di natura (750 KB)

Informazioni: spurg.comune.trieste.it


Curiosi di natura con
“I LOVE GIARDIN PUBLICO”
Giardino pubblico "de Tommasini"
via Giulia (bus 6, 9, 35)

Laboratori ludici e creativi per bambini dai 4 anni e famiglie
I lunedì dalle ore 10 alle 12 (luglio e agosto)
I lunedì dalle 15.00 alle 17.00 (settembre)
Nello spazio giochi bambini vicino al bar
In caso di pioggia sotto al gazebo dell'area cinema

Quattro attività. Tutti gli interventi sono strutturati in una parte di gioco e una di laboratorio.
Tramite attività svolte assieme da adulti e bambini si esplora il giardino, per scoprirne il valore naturalistico, culturale e ricreativo. E per capire che la natura, che va rispettata e tutelata, ci fornisce nutrimento, bellezza, divertimento e benessere. E che è importante modificare i nostri stili di vita, per diminuire l'impatto delle attività umane sull'ambiente

Le attività sono strutturate in modo di potervi partecipare in qualsiasi momento all'interno della fascia oraria, senza orario d'inizio predefinito

Per bambini dai 4 anni con famiglie. Partecipazione gratuita.
Senza necessità di prenotare: basta presentarsi e partecipare!

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI 2016
CON CURIOSI DI NATURA

11, 25 luglio, 8, 29 agosto (ore 10-12)
12, 26 settembre (ore 15–17)

“Non solo cip cip..." - Giocheremo a riconoscere il canto degli uccelli del giardino. E con cartoncini e foglie costruiremo merli, gabbiani e uccelli di fantasia. (Dai 4 anni in su)

18 luglio, 1, 22 agosto (ore 10-12)
5, 19 settembre (ore 15–17)

“Il ritratto di Flora” - Con materiali vari creeremo i fiori più belli e più strani, per realizzare un ritratto 'fiorito', come il pittore Arcimboldo. (Dai 4 anni in su)

11, 18, 25 luglio, 1, 8, 22, 29 agosto (ore 10-12)
5, 12, 19, 26 settembre (ore 15 – 17)

“Busti illustri e piante importanti” - Una caccia al tesoro nel giardino, per conoscere i personaggi della città, gli alberi monumentali e le piante rare.
“Il gioco dell'oca ecologica” - Costruiremo pedine e tessere per un gioco dell'oca a sfondo ecologico. E quando sarà pronto lo proveremo assieme.

Portate con voi tanta curiosità, fantasia e creatività....

Informazioni: curiosidinatura@gmail.com - cell. 340.5569374




IN LOMBARDIA
LA DIDATTICA DI CURIOSI DI NATURA
(Pavia, 3 - 4 febbraio 2016)

Al corso di formazione per educatori museali
promosso dalla Rete degli Orti Botanici della Lombardia

Curiosi di natura
con la naturalista Barbara Bassi

presenta il proprio laboratorio didattico
"Millefiori: alla scoperta della biodiversità"


L'esperienza nella didattica ambientale della cooperativa Curiosi di natura entra in un corso per educatori museali, promosso dalla Rete degli Orti botanici della Lombardia. La presidente di Curiosi di natura, dott.ssa Barbara Bassi, presenterà, e farà provare dal vivo, il laboratorio “Millefiori. Alla scoperta della biodiversità”, uno fra i molti ideati negli anni dalla cooperativa triestina.

L'intervento di Curiosi di natura si inserisce nel corso “Paesaggi culturali: didattica interdisciplinare – nuovi linguaggi”, organizzato il 3 e 4 febbraio all'Orto Botanico di Pavia, rivolto agli operatori, anche di altre regioni italiane.

L'iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Università di Pavia - Dipartimento di Scienze dalla Terra e dell’Ambiente e con la Biblioteca della Scienza e della Tecnica - sezione dell’Orto Botanico, con il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

Il corso propone una lettura interdisciplinare del patrimonio botanico e scientifico, e punta all'armonizzazione di vari linguaggi, per rendere più efficace l’insegnamento delle scienze e più semplice il loro apprendimento. In questa logica sono anche previste contaminazioni tra i diversi saperi e la promozione di approcci didattici partecipativi, così come indicato in numerosi documenti dell’Unione Europea.

Il primo giorno, il 3 febbraio, è dedicato a relazioni e interventi sulla metodologia di lavoro, mentre il secondo è dedicato alla sperimentazione di più esperienze di laboratori, tra i quali quello di Curiosi di natura, che impegnerà i partecipanti per quasi due ore.

Il laboratorio proposto evidenzia l'esistenza di migliaia di tipi di fiori, più o meno appariscenti, e spesso molto diversi dal modello di solito usato per descrivere il fiore e le sue funzioni (p. es. la rosa, o la peonia). Con il progetto “Millefiori. Alla scoperta della biodiversità” si va alla scoperta delle molteplici forme della biodiversità vegetale, evolutesi in milioni di anni.

Nella prima parte, che comprende un'escursione o una lezione-gioco, si osservano le diverse specie della flora selvatica, per metterne in relazione la forma con le modalità di impollinazione, e per scoprire quali adattamenti si sono creati tra alcuni vegetali e gli insetti impollinatori.

Segue poi un laboratorio, in cui vengono distribuiti vari materiali di recupero per costruire dei fiori di fantasia, che soddisfino però determinate caratteristiche. Per esempio: “Sono il fiore di un albero e vengo impollinato dalle farfalle”, “Sono una pianta erbacea e attiro le mosche”, “Sono una pianta erbacea, vivo in un luogo ventoso, ma devo evitare di farmi mangiare dagli animali al pascolo”.

Informazioni sui laboratori didattici
e le escursioni di Curiosi di natura:

www.curiosidinatura.it - www.facebook.com/curiosidinatura

Prenotazioni
curiosidinatura@gmail.com - cell. 340.5569374



CURIOSI DI NATURA, APRILE - GIUGNO 2015
Progetti e laboratori nelle Scuole d'infanzia di Trieste

Su incarico dell'Area Educazione del Comune di Trieste, Curiosi di natura ha ideato e realizzato da aprile a giugno 2015 dei laboratori di educazione alla Scienza in tre Scuole d'infanzia comunali: la “Cuccioli” di via Vittorino da Feltre, “La Capriola” di via Curiel, e la “Don Chalvien” di via Svevo. In ogni istituto è stato sviluppato un tema diverso, che è stato esplorato assieme a bambini e insegnanti attraverso esperimenti, giochi, laboratori creativi ed escursioni sul territorio.

Con la Scuola “Cuccioli” si è lavorato sul tema dell'acqua, sperimentando le sue proprietà: scioglie le sostanze, ma non tutte, spacca e leviga i sassi, li trasporta verso il mare assieme alla sabbia e al fango. E si è andati alla scoperta di quali animali e piante vivono negli stagni carsici, e del perché senza acqua non si può vivere.

Con la scuola “La Capriola” abbiamo invece trattato dell'aria e del vento, che a Trieste è molto presente... Abbiamo fatto esperimenti per “vedere” e “sentire” l'aria, anche se sembra invisibile. Ed abbiamo osservato come le piante usano il vento per disperdere i propri semi e il polline, come gli odori si spargono nell'aria e gli animali si basano su di essi per cacciare, sfuggire ai predatori, marcare il territorio e comunicare. Infine si è verificato come con l'aria si emettono dei suoni, ed ascoltato vari versi e canti di animali.

Con la scuola “Don Chalvien” abbiamo invece seminato diverse piantine, e ragionato su come un seme diventa pianta e cosa serve per farlo crescere. Poi abbiamo costruito il plastico di un bosco e pian piano inserito i vari elementi che si trovano in un vero bosco, e che compongono l'ecosistema: da quelli non viventi, agli animali, ai funghi ai fiori.

Sulla nostra pagina Facebook sono presenti varie foto dei nostri laboratori e delle produzioni creative realizzate.



Curiosi di natura relatore alle giornate di formazione
"BIODIVERSITA' DEL CARSO E GESTIONE SOSTENIBILE"
Relatori su "Aspetti floristici e vegetazionali"
Trieste, 18 e 19 settembre 2014 - Stazione forestale di Basovizza

A cura della Provincia di Trieste
nell'ambito del progetto transfrontaliero "BioDiNet"

Nell'ambito del progetto BioDiNet la Provincia di Trieste organizza le giornate di formazione "Biodiversità del Carso e gestione sostenibile", presso la Stazione forestale di Basovizza - Centro didattico e naturalistico (Basovizza, 224), con in programma:

Giovedì, 18 settembre 2014, ore 14-18:
"Aspetti floristici e vegetazionali"

Gli habitat di interesse comunitario del Carso: biodiversità delle aree aperte prative e pascolive (landa carsica), corretta gestione ed utilizzo tramite il pascolo e lo sfalcio, problematiche relative all’incespugliamento e prevenzione della diffusione di specie invasive non autoctone.
Relatori: Curiosi di natura soc. coop.

Venerdì, 19 settembre 2014, ore 14-18:
"Aspetti faunistici"
Le specie faunistiche di interesse comunitario del Carso: aree aperte prative e pascolive, zone umide (stagni) ed aree rupestri, importanza di tali ambienti per la conservazione della biodiversità e fruizione sostenibile da parte dell’utenza. Relatori: Studio naturalistico Hyla s.n.c.


Traduzione simultanea in italiano e sloveno

Il testo scaricabile della video-relazione
di Curiosi di natura su
"Aspetti floristici e vegetazionali"

CDN relazione Biodinet

>> download <<
2,1 MB

BioDiNet - Rete per la conservazione della biodiversità e del paesaggio culturale
Progetto finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e da fondi nazionali



GIARDINO BOTANICO CARSIANA
Gestione e visite nel 2001-2010 e 2014
a cura di Curiosi di natura

Info: www.carsiana.eu

Il Giardino Botanico Carsiana di Sgonico-Zgonik
sulla flora e gli ambienti del Carso

di proprietà della Provincia di Trieste,
dal 2001 al 2010 e nel 2014
è stato affidato in gestione a Curiosi di natura

INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA' SVOLTE
(ora realizzabili anche altrove sul territorio)

sul sito web di Curiosi di natura

www.carsiana.eu

MATERIALI INFORMATIVI:
“Carsiana e il Carso”

Un opuscolo di taglio naturalistico e divulgativo
su flora, fauna e geologia di Carsiana e del Carso
A cura di Curiosi di natura, 36 pagg. € 5,00



Altre informazioni sulle attività, prenotazioni:


Curiosi di natura soc. coop.
curiosidinatura@gmail.comwww.curiosidinatura.it
cell. (+39) 340.5569374 - fax (+39) 02.700.433.912

Ufficio stampa: Maurizio Bekar
tel. (+39) 340.6023063 - fax (+39) 040.977.1159
info.bekar.net@gmail.com - www.bekar.net



Siamo soci di:
AITR
Curiosi di natura - soc. coop.
Dal 2001 cultura, turismo e tutela ambientale
Via D'Azeglio 23, 34129 Trieste - C.F. e P.IVA 01134870326
(iscr. albo regionale delle società cooperative n. A189868)
cell. (+39) 340.5569374 - fax 02.700.433.912
curiosidinatura@gmail.com - pec: curiosidinatura@pec-mail.it

www.curiosidinatura.it - www.carsiana.eu - YouTube Curiosidinatura
Facebook www.facebook.com/curiosidinatura -
Twitter @Curiosidinatura
Siamo associati a:
UEcoop
E per banca:
Banca Etica - Soci in rete